ISTAT - CENSIMENTO PERMANENTE 2018: AL VIA LE OPERAZIONI ANCHE A BAGNOLO IN PIANO


Dal ottobre 2018 al al 20 dicembre 2018 si svolgerà il Censimento permanente della popolazione e delle abitazioni.
 

Per la prima volta la rilevazione diretta verrà effettuata annualmente e non più ogni dieci anni come avveniva dal 1861.
 

Il Comune di Bagnolo in Piano è tra i comuni scelti da ISTAT per l'annualità 2018.
 

Il Censimento permanente non coinvolge più tutte le famiglie nello stesso momento, ma solo un campione di esse, in quanto la nuova metodologia assicura informazioni rappresentative dell'intera popolazione integrando informazioni già in possesso della pubblica amministrazione.
 

La nuova modalità consente una significativa riduzione dei costi da parte di ISTAT ed un minor “disturbo” delle famiglie.
 

Pertanto solo una parte delle abitazioni e delle famiglie bagnolesi (sorteggiate casualmente da Istat) sarà' interessata dal censimento 2018.
 

Alcune delle famiglie interessate riceveranno una prima lettera da ISTAT e, in questo caso, potranno compilare il questionario online o rivolgersi al Comune, presso il quale è stato costituito l'Ufficio Comunale di Censimento (UCC), al piano terra presso l'Ufficio Servizi Demografici.
 

Altre famiglie saranno invece contattate direttamente da un rilevatore appositamente nominato, che lascerà avvisi nelle cassette postali e locandine (nei condomini).
 

Tutti i rilevatori saranno muniti di tesserino di riconoscimento rilasciato da ISTAT e riportante il timbro del Comune di Bagnolo in Piano.
 

Si ricorda a tutte le famiglie che la partecipazione al Censimento è un atto obbligatorio e, nell'ipotesi in cui non si adempia, sono previste sanzioni.





Ultimo aggiornamento: 29/09/2018