Introduzione dell'insegnamento di educazione alla cittadinanza come materia autonoma con voto, nei curricula scolastici di ogni ordine e grado - Raccolta firme


Il Comune di Bagnolo in Piano aderisce alla campagna promossa dall'ANCI a sostegno della proposta di legge di iniziativa popolare "sull'introduzione dell'insegnamento di educazione alla cittadinanza come materia autonoma con voto, nei curricula scolastici di ogni ordine e grado".

Presso l'Ufficio anagrafe del Comune è già possibile firmare la proposta che verrà poi consegnata al Parlamento.

La proposta di legge risponde a un'esigenza che è comune sentire di tanti sindaci, primi ad avvertire l'urgenza di operare per una maggiore diffusione del senso di appartenenza alla comunità delle cittadine e dei cittadini. La scuola è il luogo in cui far nascere e coltivare questo senso di appartenenza.

Il testo, che è consultabile sul sito www.anci.it, introduce l'educazione alla cittadinanza (o educazione civica, o costituzionale e cittadinanza) come disciplina autonoma nei curricula scolastici di ogni ordine e grado. L'obiettivo è formare i giovani cittadini al senso di responsabilità e al rispetto reciproco, promuovere lo sviluppo civico e il valore della memoria, attraverso lo studio della Costituzione, dei diritti umani e degli elementi di educazione alla legalità, educazione all'ambiente, educazione digitale, educazione alimentare.

Ognuno di noi può fare la sua parte perché questa iniziativa abbia successo!


DOCUMENTI ALLEGATI
VOLANTINO  VOLANTINO  (129 Kb)


Ultimo aggiornamento: 12/09/2018